Una storia che ha cambiato la vita di Agatha Christie: "Poirot a Styles Court" di Agatha Christie - Cocktail di libri

Un mix di libri con citazioni on the rocks

Una storia che ha cambiato la vita di Agatha Christie: “Poirot a Styles Court” di Agatha Christie

Una storia che ha cambiato la vita di Agatha Christie: “Poirot a Styles Court” di Agatha Christie

Nel 1920 è stato pubblicato il primo romanzo di Agatha Christie, con protagonista uno dei detective più famosi del genere giallo, Hercule Poirot. Quest’anno sono ben 100 anni dalla prima pubblicazione di “Poirot a Styles Court” e quale migliore occasione per leggere questo importante romanzo, con il quale la scrittrice incominciò la sua ascesa in un mondo ricco di misteri da svelare? Se poi a questo si unisce la partecipazione alla #ReadChristie2020, organizzata dalla Agatha Christie Ltd e dai bookblogger Marco e Davide dei Radical Ging, ecco individuati i primi motivi che mi hanno spinto alla lettura di “Poirot a Styles Court” di Agatha Christie, tradotto da Diana Fonticoli per Mondadori, scelto per la prima tappa di questa sfida, incentrata su una storia che ha cambiato la vita della scrittrice.

La vicenda, ambientata durante la prima guerra mondiale, è raccontata da Arthur Hastings, futuro collaboratore di Poirot, che viene ospitato nella villa di campagna a Style St Mary dell’amico John Cavendish,Styles Court. Proprio questa grande tenuta diventa la scena del delitto della matrigna di John, Emily Inglethorp. I sospetti ricadono ovviamente sui membri della famiglia, ma per scoprire chi ha avvelenato la signora, ci sarà bisogno dell’intervento del detective belga Hercule Poirot. Impariamo così a conoscere le peculiarità di Poirot, un personaggio dai modi bizzarri, dotato di una fine intelligenza e di un’attenzione minuziosa per i più piccoli dettagli, che si rivelano in realtà tutt’altro che insignificanti.

Curiosità

Styles è la casa in cui Agatha Christie ha vissuto con il primo marito, il colonello Archibald Christie.

La Christie ci consegna così una storia incalzante, con scenette esilaranti e prove ben architettate, che porteranno alla risoluzione del mistero, ma non in maniera piatta e banale. Oltre a seguire le indagini di Poirot,  ci ritroviamo a comprendere meglio il sistema giuridico inglese e apprendiamo molte informazioni sui veleni, di cui la Christie aveva una vasta conoscenza per via del suo lavoro come infermiera. Per questi elementi,  il romanzo risulta godibile e informativo allo stesso tempo.

In definitiva, “Poirot a Styles Court” di Agatha Christie è un esordio brillante e un ottimo punto di partenza per cominciare a conoscere le storie della scrittrice inglese, nonché per familiarizzare con il suo stile, ma soprattutto si tratta di un romanzo originale che prendendo le mosse dalla migliore tradizione dei gialli – si pensi a “Sherlock Holmes” di Arthur Conan Doyle o “La pietra di luna” di Wilkie Collins – crea un intreccio unico e personale, dando vita a caratteristiche distintive della scrittura di Agatha Christie.

Consigliato per gli amanti dei gialli, per chi è alla ricerca di una storia arguta, ben scritta e non banale, per chi legge per intrattenersi ma anche per ampliare le proprie conoscenze, per chi ancora non ha letto niente di Agatha Christie, per chi vuole leggere la prima avventura di Hercule Poirot, per chi adora risolvere misteri, intrighi e grattacapi, per chi partecipa attivamente alla lettura, per chi legge con cognizione di causa, per chi sceglie letture in modo consapevole e coscienzioso ma soprattutto… per tutti!

Vi lascio i link Amazon e IBS al libro qui sotto. Se utilizzerete questi link per fare acquisti, riceverò una percentuale e mi aiuterete a sostenere il blog. Grazie!

Incipit del libro:

Il grande interesse suscitato nel pubblico da quello che a suo tempo fu battezzato “il caso Styles” è ormai scemato. Ciò nonostante, data la risonanza che ha avuto, sia il mio amico Poirot sia la famiglia interessata mi hanno pregato di scrivere il resoconto dell’intera vicenda. In questo modo si spera di mettere a tacere i pettegolezzi che ancora oggi capita di ascoltare.

Per altre citazioni consultate Cocktail di citazioni.


Reader Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.