Tre famiglie negli anni 50: “Quando il mondo era giovane” di Carmen Korn - Cocktail di libri

Un mix di libri con citazioni on the rocks

Tre famiglie negli anni 50: “Quando il mondo era giovane” di Carmen Korn

Tre famiglie negli anni 50: “Quando il mondo era giovane” di Carmen Korn

Potrebbe sembrare apparentemente semplice parlare delle vite di tre famiglie, che vivono tra la Germania e l’Italia, negli anni 50. Ma ciò che a colpo d’occhio risulta facile, nasconde tutta la sua complessità, che emerge leggendo le pagine di “Quando il mondo era giovane” di Carmen Korn, il primo volume di una saga in due volumi, tradotto da Manuela Francescon per Fazi. La complessità è data dai molti personaggi che s’incontrano e scontrano e di cui seguiamo nell’arco di tempo che va dal 1950 al 1959 gli eventi più importanti, scoprendone le sofferenze, le speranze e le evoluzioni.

La narrazione si divide tra Colonia, Amburgo e Sanremo, dove risiedono rispettivamente Heinrich Aldenhoven con la moglie Gerda, figli e cugine, l’amica di Gerda con la sua famiglia e la sorella di Heinrich con marito e figlio. Impariamo a conoscerli a poco a poco e ci addentriamo piano piano nelle loro vite raccontate con lo stile di Carmen Korn, già noto a chi ha letto la trilogia del secolo. Se non bastassero i continui rimandi da una città all’altra, ad Amburgo si dialoga anche con i personaggi dell’altra saga, il che fa apprezzare ancora di più la struttura del libro e fa ritornare in quell’ambiente familiare che molti di noi hanno già conosciuto.

Come sempre, ci sono alcuni fatti che saranno noti ai fan della Korn, che ancora una volta è riuscita a creare una storia dal ritmo incalzante, piacevole e godibile, che riecheggia ancora agli avvenimenti della Seconda Guerra Mondiale, portando con sé la voglia di ricominciare e concedersi un futuro migliore. Passeggiamo così tra le vie di Sanremo, lungo il fiume Alster e seguiamo la rinascita della galleria d’arte della famiglia Aldenhoven a Colonia, che porterà con sé un piccolo mistero tutto da scoprire. Come accade quando si leggono i libri della Korn, anche questa volta, in “Quando il mondo era giovane“, ci ritroviamo coinvolti nella storia, entrando a far parte di queste famiglie allargate che amano, affrontano momenti difficili, cercano la loro strada nel mondo e soprattutto vivono, qualcosa di apparentemente scontato che l’autrice padroneggia tuttavia con maestria, riuscendo ad appassionare i suoi lettori.

Consigliato per gli amanti delle saghe familiari, per chi ha letto Figlie di una nuova era, È tempo di ricominciare, Aria di novità, per chi cerca una bella storia appassionante, per chi cerca romanzi di una certa complessità ma godibili, per chi ama le cose semplici, per chi non ha paura di portarsi in spiaggia un libro voluminoso ma che terrà sempre sveglia la sua attenzione.

Per orientarvi vi lascio i link IBS dell’ebook e del libro cartaceo. Se vi va di dare un piccolo contributo per sostenere il blog, acquistando tramite questi link, riceverò una percentuale. Grazie!

Link ebook

Link libro

Ora più che mai è importante sostenere le librerie fisiche ed evitare che i librai in carne e ossa diventino delle figure mitologiche, sostituiti da schermi e tastiere, senza più modo di richiedere quel consiglio personale che solo in questi luoghi è possibile scambiarsi ancora. Per questo potete decidere di acquistare questo libro direttamente dalla vostra libreria preferita e riceverlo comodamente a casa, utilizzando Bookdealer.

Il libro su Bookdealer

La citazione dal libro:

Heinrich si sforzò di sembrare più convinto di quanto fosse. Ricostruire la città sarebbe stata un’impresa immensa, su questo non c’era dubbio. I giovani riuscivano a venire a patti con quel paesaggio di provvisorietà e desolazione, ma per chi aveva più anni alle spalle, come lui, era meno facile.

Per altre citazioni consultate Cocktail di citazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.