Omicidio senza via di scampo: “Trappola per topi” di Agatha Christie, ovvero una storia influenzata dalle sue letture - Cocktail di libri

Un mix di libri con citazioni on the rocks

Omicidio senza via di scampo: “Trappola per topi” di Agatha Christie, ovvero una storia influenzata dalle sue letture

Omicidio senza via di scampo: “Trappola per topi” di Agatha Christie, ovvero una storia influenzata dalle sue letture

Uno degli assunti di base da cui partire quando si parla di libri e scrittura è che per scrivere bene è indispensabile leggere molto. Va da sé che le letture che uno scrittore intraprende influenzano il suo modo di scrivere. È quanto accade anche con i romanzi di Agatha Christie, che presentano spesso elementi riscontrabili in Wilkie Collins, Conan Doyle e persino Shakespeare. Il titolo della commedia teatrale “Trappola per topi”, tradotto da Edoardo Erba per Mondadori, è anche il nome dell’opera rappresentata alla corte di Amleto, omonimo dramma scritto da Shakespeare.

La prima rappresentazione di “Trappola per topi” ha avuto luogo il 6 ottobre 1952 a Nottingham e da allora la pièce teatrale non ha mai smesso di riscuotere successi. Al centro della vicenda c’è la pensione Monkswell Manor, gestita dai coniugi Molly e Giles Ralston. Proprio quando la pensione aprirà i battenti e riceverà i primi cinque ospiti, un omicidio avrà luogo nelle vicinanze e una bufera di neve impedirà a tutti di abbandonare il luogo. In poco tempo sarà chiaro come l’omicida si trovi in realtà tra le mura di Monkswell Manor e per evitare altri spiacevoli omicidi si cercherà di capire chi sia il colpevole. Soprattutto, come in ogni buon giallo che si rispetti, si tenterà di comprendere quali legami abbia l’omicida con le persone della pensione e le dinamiche tra i personaggi daranno quella verve in più a questa intrigante commedia.

Anche scrivendo per il teatro, Agatha Christie dimostra la sua capacità di intessere un mistero su un caso di plurimo omicidio da risolvere che dà spazio allo stesso tempo alla psicologia dei personaggi e riesce a fornire un quadro descrittivo accurato, che permette di rappresentare questa commedia poliziesca sul palcoscenico. “Trappola per topi” di Agatha Christie è un giallo, una commedia e una pièce teatrale ben architettata, in cui sono combinati vari elementi e non mancano riferimenti alla tradizione popolare (come la filastrocca di Tre topolini ciechi), che vivacizzano la trama e tengono il lettore con il fiato sospeso alla ricerca del colpevole.

Consigliato per chi ama leggere le opere teatrali, per chi cerca una lettura intrigante, per chi vuole conoscere la Christie o per chi ne è già fan, per gli appassionati di gialli e polizieschi, per chi è alla ricerca di una piacevole lettura di intrattenimento che è però tutt’altro che scontata, per chi vuole approfondire le tematiche e la struttura narrativa con la bella postfazione di Alex R. Falzon.

Per orientarvi vi lascio i link IBS dell’ebook e del libro cartaceo. Se vi va di dare un piccolo contributo per sostenere il blog, acquistando tramite questi link, riceverò una percentuale. Grazie!

Link ebook

Link libro

Ora più che mai è importante sostenere le librerie fisiche ed evitare che i librai in carne e ossa diventino delle figure mitologiche, sostituiti da schermi e tastiere, senza più modo di richiedere quel consiglio personale che solo in questi luoghi è possibile scambiarsi ancora. Per questo potete decidere di acquistare questo libro direttamente dalla vostra libreria preferita e riceverlo comodamente a casa, utilizzando Bookdealer.

La citazione dal libro:

Trotter Ma noi non ci interessiamo di ricerche archeologiche, maggiore. Stiamo facendo indagini su un delitto. La signora Ralston ha detto che ha sentito una porta che si chiudeva, con un leggero cigolio. Occhio a questo dettaglio del cigolio. Può darsi che l’assassino, sentendo che qualcuno arrivava dalla cucina, si sia nascosto nello sgabuzzino tirandosi dietro la porta.

Per altre citazioni consultate Cocktail di citazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.