Vita del pirata più conosciuto della letteratura: "La vera storia del pirata Long John Silver" di Björn Larsson - Cocktail di libri

Un mix di libri con citazioni on the rocks

Vita del pirata più conosciuto della letteratura: “La vera storia del pirata Long John Silver” di Björn Larsson

Vita del pirata più conosciuto della letteratura: “La vera storia del pirata Long John Silver” di Björn Larsson

Chi ha letto “L’isola del tesoro” di Robert Louis Stevenson si ricorderà tra i tanti personaggi del pirata Long John Silver, una figura scaltra e intelligente che lascia il segno. E proprio da questo personaggio prende spunto Björn Larsson nel suo romanzo “La vera storia del pirata Long John Silver” (traduzione di Katia De Marco)  permettendoci così di entrare nella psiche di questo pirata. Lo scrittore ci accompagna in un viaggio alla scoperta di John Silver, partendo dalla sua giovinezza, parlando dei suoi amori, attraversando immancabilmente il mare per poi approdare di nuovo sulla terraferma, momento in cui il pirata sta raccogliendo le sue ultime memorie.

Capitolo dopo capitolo viene dispiegata la storia di un pirata diverso dagli altri, colto e che sa cavarsela bene in ogni situazione, tanto che assisteremo alle molteplici avventure in cui John Silver sta per vendere cara la pelle ma all’ultimo riesce comunque a salvarsi. Raccontando le sue peripezie sotto forma di diario, John Silver instaura sempre un dialogo con i lettori o a turno con altri personaggi che hanno ruotato intorno alla sua vita, come Jim Hawkins o lo scrittore Daniel Defoe, che aveva redatto preziose informazioni sulla vita dei pirati. Chi si ritrova tra le mani il libro di Björn Larsson vivrà un’avventura senza tempo, scoprendo lati che nemmeno si sarebbe mai immaginato di questo personaggio, a cui finalmente viene dato il posto che merita.

La vera storia del pirata Long John Silver” è perciò un libro che affascina, diverte e invoglia a scoprire di più, partendo dal mondo dell’Isola del tesoro e spingendosi oltre, là dove Stevenson non ci aveva mai portato.

Consigliato per gli irriducibili dell’Isola del tesoro, per chi ha amato la figura di Long John Silver, per chi adora le storie di pirati, per chi adora gli storici e per chi ha voglia di perdersi in mille avventure, oltre che in un romanzo intrigante per il modo in cui è scritto (ma non solo).

Vi lascio i link Amazon e IBS al libro qui sotto. Se utilizzerete questi link per fare acquisti, riceverò una percentuale e mi aiuterete a sostenere il blog. Grazie!

La citazione dal libro:

È vero, esattamente come l’ha scritto Jim Hawkins. Aveva solo paura della forca, è perfettamente vero com’è scritto. Trovava modo di parlare con tutti e di fare a ciascuno dei favori personali, è tutto vero. Non era un uomo comune, anche questo è vero, da ragazzo aveva fatto i suoi studi e sapeva parlare come un libro stampato, se ne aveva voglia. Aveva maniere distinte, anche questo è incontestabile, da gentiluomo, quando voleva, ed era unico nel suo genere, è la pura verità. Era un tipo curioso in quel mondo che era il suo, anche questo non si può negare. FIn qui va tutto bene e Jim Hawkins non ha detto falsità

Per altre citazioni consultate Cocktail di citazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.