Dinamiche di rapporti particolari: “Parlarne tra amici” di Sally Rooney - Cocktail di libri

Un mix di libri con citazioni on the rocks

Dinamiche di rapporti particolari: “Parlarne tra amici” di Sally Rooney

Dinamiche di rapporti particolari: “Parlarne tra amici” di Sally Rooney

Fonte immagine: Globewanderin

A riempire le nostre vite ci sono i rapporti, familiari, amorosi e di amicizia che arricchiscono le nostre esperienze dandoci la possibilità di crescere, di migliorare e anche di sbagliare. Spesso, quando qualcosa non va sul piano familiare, amoroso o personale, ci sono gli amici a consolarci, consigliarci e ad aiutarci a superare un momento difficile. Alla luce di questa considerazione, non stupisce che Sally Rooney racconti la storia di Frances e Bobbi nel suo “Parlarne tra amici”, tradotto da Maurizia Balmelli per Einaudi. Frances e Bobbi sono due universitarie, ex amanti, che cominciano a frequentare una coppia sposata, Nick e Melissa, con i quali s’instaurerà un rapporto speciale che li aiuterà a rinsaldare le relazioni originarie, pur portando dapprima un certo scompiglio.

In modo schietto e senza filtri, la giovane scrittrice irlandese affronta il tradimento coniugale, che viene però vissuto apertamente dalle parti in causa – Melissa sa del tradimento di Nick con Frances – e va quasi a rinvigorire il loro rapporto. Ne emerge una visione moderna e aperta di un tema delicato, dai contorni netti, che però non condanna un gesto visto solitamente in maniera negativa dalla società. In un continuo profluvio di parole si discute di politica, sogni, aspirazioni, esperienze fatte, amore e scrittura, un mélange di argomenti che tiene viva la narrazione, creata quasi interamente sotto forma di dialoghi virtuali e reali. Sally Rooney si concentra molto sulla psicologia dei personaggi arrivando a toccare problemi seri, come la depressione e l’endometriosi, di cui si parla ancora sempre troppo poco.

Parlarne tra amici” è un esordio potente che scandaglia la complessità del vivere moderno e lo fa in modo diretto, critico, andando dritto al punto. Sin dall’inizio Sally Rooney mette in campo i suoi strumenti migliori dando vita a uno stile coinvolgente che dischiude a parole sue la storia di un romanzo perspicace e tagliente, che convince con le sue caratteristiche peculiari e riuscirà ancora per molto tempo a conquistare nuovi lettori.

Consigliato per chi cerca uno sguardo moderno sulla società odierna, per chi cerca la riproduzione della realtà tra le pagine di un libro, per chi cerca un certo acume, per chi non giudica ma prende atto della situazione, per chi vuole leggere una delle voci contemporanee più promettenti degli ultimi anni, per chi si concentra anche sulla forma e apprezza gli usi linguistici che rimandano al parlato, perché in fondo anche questo è scrittura.

Per orientarvi vi lascio i link IBS dell’ebook e del libro cartaceo. Se vi va di dare un piccolo contributo per sostenere il blog, acquistando tramite questi link, riceverò una percentuale. Grazie!

Link ebook

Link libro

Ora più che mai è importante sostenere le librerie fisiche ed evitare che i librai in carne e ossa diventino delle figure mitologiche, sostituiti da schermi e tastiere, senza più modo di richiedere quel consiglio personale che solo in questi luoghi è possibile scambiarsi ancora. Per questo potete decidere di acquistare questo libro direttamente dalla vostra libreria preferita e riceverlo comodamente a casa, utilizzando Bookdealer.

Il libro su Bookdealer

La citazione dal libro:

Non sapevo che stessi vivendo tutto questo, ho detto. Stiamo sempre vivendo qualcosa, non ti pare? È la vita, in sostanza. Sempre più cose da vivere, nient’altro.

Per altre citazioni consultate Cocktail di citazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.