All'ombra dell'albero di Natale: libri da leggere e da regalare - Cocktail di libri

Un mix di libri con citazioni on the rocks

All’ombra dell’albero di Natale: libri da leggere e da regalare

All’ombra dell’albero di Natale: libri da leggere e da regalare

Fonte immagine: Pixabay

Tempo di feste, tempo di libri: come ogni anno con l’arrivo delle feste natalizie si avrà più tempo per leggere e si pensa anche a fare i regali di Natale. Regalare libri può essere qualcosa di molto personale; se non si fa la scelta giusta, si rischia che il titolo acquistato venga riposto in uno scaffale per rimanervi a lungo (se non per sempre). Altri potrebbero invece pensare di riciclarlo, passando così il compito di leggerlo a qualcun altro o decidere di farlo partecipare a una delle tante iniziative di book crossing, perché quello che a uno non piace, può essere di gradimento per qualcun altro. Conoscendo però un po’ i gusti di una persona, e soprattutto se quella persona ama molto leggere, regalando libri, si va sul sicuro. Un ottimo modo per trovare il regalo giusto per qualcuno, è quello di selezionare un libro per genere: ci si può buttare sul genere preferito o su uno diverso per sperimentare un po’. Di certo esistono romanzi, saggi e volumi per tutti i gusti, tanto che sceglierne solo uno potrebbe rivelarsi più difficile del previsto. Come in tutte le cose, anche in questo caso non resta altro da fare che buttarsi e provare…o leggere qualche guida ai consigli per l’acquisto come questa. Vediamo insieme tra le pubblicazioni di quest’anno (ma non solo) alcuni titoli che vale la pena leggere e comprare.

Libri da regalare: i premi letterari

Ogni anno vengono assegnati degli importanti premi ad autori che si fanno notare per uno o più aspetti con i loro libri. Un premio importantissimo è il premio Strega che quest’anno è stato assegnato a “La ragazza con la leica” di Helena Janeczek, che ci racconta la storia della fotografa Gerda Taro; sul versante europeo troviamo “Patria” dello scrittore spagnolo Fernando Aramburu, vincitore del premio Strega Europeo, che affronta temi importanti, come l’amicizia e la famiglia. Infine Rosella Postorino ha vinto il Premio Campiello con “Le assaggiatrici“: ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, mette in luce la storia della protagonista come assaggiatrice di Hitler.

Il classico da regalare

I classici non passano mai di moda e Natale è l’occasione giusta per regalarne uno. Chi non avesse ancora letto “Piccole donne” di Louisa May Alcott, di cui è disponibile l’intera quadrilogia edita da Einaudi, ha l’opportunità di rimediare e di scoprire così la storia di Meg, Jo, Beth e Amy, adatta per grandi e piccini. Rimanendo in tema natalizio, “Canto di Natale” di Charles Dickens è la classica storia da leggere e regalare per conoscere da vicino la vicenda dell’avaro Signor Scrooge e trarne degli insegnamenti importanti. Chi ama l’avventura, potrà invece immergersi nella prima opera pubblicata da Herman Melville, “Typee“, che mostra le bellezze della Polinesia in un’avvincente narrazione.

Libri da leggere e da regalare: il thriller nella società contemporanea

Sul fronte thriller troviamo moltissimi titoli che fanno emergere i rischi e i pericoli della società contemporanea in cui viviamo, una società digitale in cui si è sempre connessi e in cui la tecnologia riveste un ruolo importante nelle nostre vite. Sottolineano questo fenomeno soprattutto “La tirannia della farfalla” di Frank Schätzing e “Il presidente è scomparso” di Bill Clinton e James Patterson. Per gli appassionati del Re, è invece imperdibile “The Outsider” di Stephen King.

Libri da leggere: saggi per capire il mondo in cui viviamo

Stiamo vivendo un periodo di forti cambiamenti e per comprendere meglio ciò che sta accadendo, è utile tornare indietro e guardare la storia passata, perché l’Europa attuale affonda le sue radici proprio in tempi lontani: “Ascesa e declino dell’Europa nel mondo. 1898-1918” di Emilio Gentile illustra i cambiamenti avvenuti in Europa fino al 1918, raccontandoci la Storia di cui anche noi facciamo parte. Ancora, il giornalista Federico Rampini analizza alcuni avvenimenti passati per dare una chiave di lettura del nostro presente in “Quando inizia la nostra storia“. Ci spostiamo nell’immediato presente con “La strana morte dell’Europa” di Douglas Murray, che indaga sui motivi della crisi attuale europea.

Romanzi da regalare agli amanti dei libri

Chi ama la lettura ama spesso i libri che parlano della propria passione, forse perché dalle pagine trapela l’amore per la letteratura o forse perché ci si immedesima meglio nei protagonisti: per saperne di più sul mondo dei libri, è stato pubblicato quest’anno “Una vita da libraio” di Shaun Bythell, che racconta le peripezie di una libreria di provincia in Scozia, vissute in prima persona da chi ha scritto il libro. Rimaniamo in libreria anche con un titolo pubblicato qualche anno fa dalla casa editrice E/O, “La libreria del buon romanzo” di Laurence Cossé, mentre per chi vuole immergersi tra le pagine dei libri e imparare qualcosa di più sulla produzione di questo oggetto, sempre in maniera romanzata, si consiglia “La rilegatrice di storie perdute” di Cristina Caboni.

Libri da leggere sotto l’albero: storie di mondi fantastici

A Natale è un buon momento per volare con la fantasia e viaggiare in luoghi fantastici: quest’anno si può fare ritorno a Gondolin e riscoprire le atmosfere del Signore degli Anelli con “La caduta di Gondolin“, pubblicato postumo dal figlio di J.R.R. Tolkien, Christopher Tolkien. Una ventata di novità arriva, invece, con il primo volume della nuova saga fantasy di “L’attraversaspecchi” di Christelle Dabos: in attesa dell’uscita del secondo libro a gennaio, si può iniziare e recuperare “Fidanzati dell’inverno“.

Libri da regalare che parlano di distopie

Ci si può perdere in mondi immaginari e surreali leggendo i distopici: tra questi va segnalato il caso dell’anno “Vox” di Christina Dalcher, ambientato in un futuro in cui alle donne è concesso dire solo 100 parole al giorno. Consigliata anche la raccolta di racconti “A tutto c’è rimedio” di Helen Philips, edito da Safarà editore; in precedenza è stato pubblicato anche “La bella burocrate” della stessa autrice, libro che fa riflettere sulla condizione della società odierna, in cui non sempre l’individuo riesce a far emergere la propria unicità.

Per farsi ispirare dalle vite degli altri: biografie da leggere

Ci sono tanti modi di conoscere prospettive diverse dalle proprie e uno di questi è quello di leggere una biografia di una persona famosa che con il suo lavoro ha ispirato o continua a ispirare gli altri: il libro del momento è “Becoming. La mia storia” di Michelle Obama, che racconta in prima persona la sua vita, e non solo il periodo alla Casa Bianca in veste di First Lady. Un’altra artista contemporanea che si racconta è Marina Abramovic nella sua autobiografia “Attraversare i muri“, scritta insieme a James Kaplan. Chi fosse affascinato dalla pittura di Frida Kahlo, potrà scoprirne di più sulla sua personalità in “Frida. Una biografia di Frida Kahlo“.

Libri da regalare per i prossimi viaggi

Per chi ama viaggiare, una guida turistica è il regalo cartaceo più apprezzato. Quest’anno chi volesse affidarsi a qualcosa di più di una semplice guida, può scegliere uno dei volumi (o tutti) della nuova raccolta “The Passenger. Per esploratori del mondo“: con inchieste, saggi e reportage si va alla scoperta dell’anima dell’Islanda, dell’Olanda e del Giappone. Una serie perfetta per chi è stanco delle solite guide e vuole approfondire diversamente la cultura e le tradizioni di un altro paese.

Molti altri consigli potrebbero aggiungersi a questi e la lista di generi, classici e non, potrebbe continuare all’infinito. Il consiglio generale è quello di farsi guidare dal proprio istinto, controllare la trama, lasciarsi ammaliare dalla copertina e tenere conto dei gusti della persona a cui si fa il regalo. E se proprio volete un’ultima idea, Edizioni Sur propone un abbonamento per ricevere tutte le uscite del suo catalogo del 2019, in versione combo o anche solo quelle dedicate alla letteratura latinoamericana o angloamericana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.