La lotta per i diritti delle donne illustrata per essere spiegata anche i più piccoli: “Donne senza paura” di Marta Breen e Jenny Jordahl - Cocktail di libri

Un mix di libri con citazioni on the rocks

La lotta per i diritti delle donne illustrata per essere spiegata anche i più piccoli: “Donne senza paura” di Marta Breen e Jenny Jordahl

La lotta per i diritti delle donne illustrata per essere spiegata anche i più piccoli: “Donne senza paura” di Marta Breen e Jenny Jordahl

Fonte immagine: Globewanderin

Spesso molte cose vengono date per scontate dimenticando di come si è giunti a quel traguardo e perché ora ci si può avvalere di quel diritto. La lettura svolge in questo caso un compito particolare, permettendoci di ricordare quanto tendiamo a tralasciare ed è per questo che libri come “Donne senza paura” di Marta Breen e Jenny Jordahl, tradotto da Ilaria Katerinov, sono indispensabili per trasmettere informazioni utili e tenere viva la fiamma del ricordo.

Qui ci si concentra sulla storia dell’emancipazione femminile, raccontata dagli inizi nel XIX secolo fino ai giorni nostri. Si ripercorre così il percorso delle donne che ha portato all’affermazione di diritti indispensabili per l’uomo, diritti che per molto tempo non erano stati validi per le donne, come il diritto di voto, di studiare, di lavorare e di rendersi indipendenti, nonché il diritto all’integrità del corpo, da cui deriva il diritto all’aborto, per secoli non contemplato (addirittura neanche in casi di stupro).

Partendo dagli Stati Uniti, si delineano alcune delle figure chiave della lotta per i diritti delle donne, che hanno lasciato un segno nei 150 anni di storia trattati dal graphic novel “Donne senza paura”. Tra queste ci sono la suffragetta Emmeline Pankhurst, l’iraniana Táhirih e anche Malala. Ma affianco delle tante conquiste, ci sono però ancora molte cose da migliorare soprattutto se si guarda all’Oriente o a paesi più poveri come l’Africa, dove sono ancora diffuse pratiche come l’infibulazione.

Il diritto di voto illustrato in “Donne senza paura”

Donne senza paura” descrive gli alti e i bassi del movimento femminista e punta i riflettori su una questione di cui si tendono a dimenticare i dettagli, accendendo una speranza e auspicando che i miglioramenti possano continuare ed estendersi a tutte le parti del mondo. Le illustrazioni curate e concise contribuiscono a informare senza annoiare e rendono il libro adatto anche a chi non è avvezzo alla lettura, a chi si sta avvicinando ora o a chi sta cercando un modo di trasmettere sapere prezioso ai propri figli. Un graphic novel interessante e utile, non solo per le giovani generazioni.

Consigliato per chi vuole saperne di più sul femminismo, per chi non cerca il solito saggio, per chi ama i fumetti, per gli amanti di tutte le arti visive, per chi vuole svagarsi ma allo stesso tempo informarsi, per chi vuole spiegare il femminismo in modo facile ai propri figli, per chi ama affiancare le parole alle immagini, per chi vuole leggere un graphic novel, per chi vuole riflettere sulla condizione femminile nel mondo, sul suo passato e sui suoi progressi.

Vi lascio i link Amazon e IBS al libro qui sotto. Se utilizzerete questi link per fare acquisti, riceverò una percentuale e mi aiuterete a sostenere il blog. Grazie!

La citazione sul tema

La libertà intellettuale dipende da cose materiali. La poesia dipende dalla libertà intellettuale. E le donne sono sempre state povere, non soltanto in questi duecento anni, ma dagli inizi dei tempi.

Virgina Woolf, Una stanza tutta per sé

Per altre citazioni consultate Cocktail di citazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.